a nederlandsespanoldeutschenglishfrancais italiano
Appartamenti - Ville - Monolocali "I Faraglioni" Lipari - Isole Eolie - Case per Vacanze
unescoVilletta - Monolocale - Appartamento , sul mare ed al centro a Lipari Isole Eolie - Siciliaunesco
- mobile: +39 339 4447646 - E-Mail: info@ifaraglioni.it
Prenota o richiedi informazioni

Home - Presentazione delle Eolie - Lipari - Appartamenti a Lipari  - Le altre isole - Come raggiungere Lipari  - Immersioni  - Gite ed escursioni in barcaVulcano - Accesso autovetture alle Eolie - In giro per Lipari - Film girati nelle isole Eolie

Lipari

Lipari è la più grande (37.6 km) e la più popolosa delle Eolie, come centro abitato l'unico che abbia un vero e proprio assetto urbano. Lipari è una tranquilla cittadina alla cui struttura urbana fa da centro il Castello, esempio di fortezza naturale. Per questa ragione la sua sommità pianeggiante fu sede del principale abitato nelle Eolie dal Neolitico alla fine dell'età del bronzo. Fu poi l'acropoli della Lìpara greca e nucleo iniziale della rifondata città romana. A causa di esigenze difensive tornò ad essere sede della città fortificata dal Medioevo fino al Settecento. Il castello è così diventato un giacimento di materiali archeologici e gli scavi condotti, dal 1946 in poi, che lo hanno trasformato in in un laboratorio archeologico arricchito dalla creazione del Museo Archeologico Eoliano che raccoglie i reperti venuti alla luce nelle isole e nell'area di Milazzo.
Affascinante e' fare il giro dell'isola in barca, facilmente organizzabile con i proprietari delle imbarcazioni ormeggiate a Marina Corta, che consente di raggiungere bellissime spiagge, non accessibili con auto o moto, sulle quali magari fare un bel pranzo a base dell'ottimo pesce locale, e visitare grotte tanto suggestive che nessuna foto può renderne i colori.
Da non perdere le spiagge di pomice, con intere discese sulle quali è possibile scivolare fino al mare, e le cave di ossidiana, di cui si possono comprare alcuni pezzi in paese.

Da non perdere a Lipari
Sulla costa orientale dell'isola, le stupende spiagge di :Canneto, "Portinente" , Spiagge bianche, White beach, Pomociazzo, Porticello,sulla costa occidentale : Praia Vinci,"Valle Muria", "Praia Lunga", tutte raggiungibili in barca, alcune solo a piedi, altre in macchina o scooter.

Le Terme di San Calogero poco prima dell'abitato di Pianoconte,  edificate nel 1867. Vi sgorgano acque utilizzate nella cura dei reumatismi, attualmente chiuse. E' possibile visitare la "stufa" a cupola di epoca micenea.
 Giro dell'isola in macchina o scooter con soste a Quattrocchi, Quattropani, Chiesa Vecchia, Terme di San Calogero, Acquacaldq, cave di Pomice e di Ossidiana. Canneto. Escursioni a Monte Guardi, Monte Sant'Angelo, Cappero, Semaforo e Pirrera, Forgia Vecchia.

LA CATTEDRALE
L'attuale facciata è opera eseguita nel 1861, mentre la costruzione, in origine normanna fu ricostruita nel 1200 (prova ne sono le volte ogivali) con successive trasformazioni nel 1654. Nell'interno, in stile barocco, è situata la statua del patrono S. Bartolo (in argento di pregevole fattura settecentesca).
Vi si trova inoltre una tavola del "500 con la Madonna, nonché di pregevoli Armadi del "700 (sacrestia)
La Cattedrale di San Bartolomeo, danneggiata gravemente nel 1544 durante l'incursione turca che distrusse letteralmente Lipari, fu ricostruita ed abbellita. Dell'originaria chiesa normanna conserva il presbiterio ed il transetto. Da visitare il Chiostro dell'antica Abbazia Normanna, che si apre su un giardino interno.

MUSEO ARCHEOLOGICO EOLIANO
Vi si trova custodita una grande quantità di pregevole materiale rinvenuto in seguito agli scavi che dal 1946 ad oggi sono sono stati effettuati nelle isole Eolie. Il museo è distribuito in 3 edifici situati vicino alla Cattedrale.
La grande raccolta di oggetti è ordinata su due piani di ciascun edificio, in sale numerate progressivamente, seguendo la datazione dei reperti in esse contenuti. Tale preziosa raccolta documenta delle remotissime origine delle Eolie, dandoci testimonianze delle civiltà risalenti al neolitico eoliano (4° millennio a.C.), attraverso le diverse -età dei metalli- influenzate dalle civilta dell'Egeo, progressivamente verso l'età greca, romana e medievale. Un padiglione separato è dedicato alle testimonianze provenienti dalle isole minori dell'arcipelago.
Allestito secondo moderni criteri museografici, il museo di Lipari è tra i più importanti del Mediterraneo per la documentazione delle culture e delle civiltà dell'arcipelago delle Eolie, dall'età preistorica all'età greco-romana.  Sono esposti reperti e ceramiche dal neolitico (fine IV, inizio III millennio a.C.), fino all'età del ferro con materiali di età micenea, notevoli corredi delle necropoli di Lipari e degli insediamenti di Filicudi e Panarea, testimonianze dell'età ellenistica e romana, graziose terrecotte di soggetto teatrale.Ogni sezione viene curata specificatamente; ed in questa logica non poteva essere trascurato lo studio fisico delle isole: la Vulcanologia.
E' allestita  di fatto un'apposita sezione vulcanologica con lo scopo di illustrare la natura geologica di ogni singola isola ed i fenomeni vulcanici trascorsi ed attuali che le caratterizzano. ll museo comprende anche una sezione epigrafica,  ricostruzioni
di sepolture ed una sezione di archeologia subacquea.

Zona archeologica: si trova di fronte alla chiesa dell'Immacolata (zona del museo) . Gli scavi hanno messo in rilievo ben cinque livelli di vita nell'area del castello, quattro riferibili all'Età del bronzo e del ferro ed uno all'epoca greco-romana.

Spiagge ,  gite in barca escursioni con sosta ai Faraglioni e alla pietra del Bagno e verso le altre altre isole,
Vita notturna: a notte tarda ci si sposta per seguire le serate migliori tra le varie isole: da Lipari a Vulcano, da Lipari a Panarea,da Vulcano a Lipari e Panarea.
Migliori Disco  : Lipari Turmalin e White Beach, Vulcano aperitivo con dj set bar Da Conti "a Zammara" la sera fino a notte fonda : ll Castello, e Mana Mana, Panarea Raya e Cincotta. I punti di incontro dopo cena a Lipari sono il Corso Vittorio Emanuele costellato di bar e brulicante di vita dove ascoltare musica di ogni tipo e bere un buon mojito. e la piazzetta di Marina Corta con vari locali .

Ciò che è descritto in queste pagine è proprio poco o nulla rispetto a quanto Lipari può offrire al turista attento ed evoluto, visitare Lipari significa ritrovare una dimensione temporale e culturale tipicamente mediterranea..., godere di un clima perfetto, incontrare una natura ancora prepotente e sincera......

 

http://www.giardinosulmare.it

Hotel Giardino sul Mare *** - Via Maddalena 65 - 98055 Lipari Tel: +39 090 9811004  Fax: 0909880150

E-mail: info@giardinosulmare.it

Pizzeria  Slow Food Music & Lounge Bar  da Conti Vulcano Black Sand Beach - Vulcano - Porto Ponente - 98050 Tel: +39 090 9852013

http://www.vulcanovacanze.com/a_zammara.html

Home - Presentazione delle Eolie - Lipari - Appartamenti a Lipari  - Le altre isole - Come raggiungere Lipari  - Immersioni  - Gite ed escursioni in barcaVulcano - Accesso autovetture alle Eolie - In giro per Lipari - Film girati nelle isole Eolie

Webcams:- StromboliLipariVulcano
link consigliati:
Iisola di vulcano spiagge e terme
http://www.vulcanovacanze.com
Appartamenti e case alle Eolie http://www.eolieappartamenti.it
Isole Eolie Francia - www.ileseoliennes.fr
Isole Eolie Svizzera - www.aeolischeinseln.ch

Hotel 3 stelle a Vulcano - hotel Conti
http://www.contivulcano.it

Hotel 3 stelle a Lipari - hotel Giardino sul Mare
http://www.giardinosulmare.it


© 2020 www.ifaraglioni.it – info@ifaraglioni.it – Lipari – Isole Eolie – Sicilia –Italia – P.I. 02636970838 – +39. 339. 4447646  –  INFO: info@ifaraglioni.it